Archivicorali.net

L’iniziativa “Archivicorali.net”

Nel 2010 verrà attuata l’iniziativa Archivicorali.net presentata al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e approvata nell’ambito dei progetti riservati alle Associazioni di Promozione Sociale (A.P.S.). Un’iniziativa ambiziosa e innovativa che ha l’obiettivo di creare un grande archivio della coralità italiana per documentarne la ricchezza, favorirne la valorizzazione e diffonderne gli esiti.
Presso le sedi delle associazioni regionali e dei cori si trova un inestimabile patrimonio biblio-discografico. La federazione nazionale, di fronte al numero crescente di pubblicazioni e all’interesse che molte di esse rivestono per tutta la coralità, ritiene opportuna la predisposizione di uno strumento in grado di raccogliere, in un unico luogo, questo capitale dell’attività corale amatoriale e di metterlo a disposizione degli associati.
Questo sarà possibile grazie alla progettazione e strutturazione di una vera e propria biblioteca virtuale della coralità italiana che sia facilmente fruibile e consultabile da tutti.

L’idea da cui nasce l’iniziativa

Dopo aver censito le realtà corali dislocate sul territorio nazionale con la conseguente realizzazione di un’apposita piattaforma web, di facile utilizzo, in cui sono contenute le informazioni di tutti i cori aderenti, le loro manifestazioni, i repertori e tutte le notizie relative alle loro attività (progetti Coralmente e Feniarco: solo coralità…), la federazione nazionale ha pensato di proseguire nell’ottica dell’informatizzazione proponendo la creazione di un database degli archivi (raccolte di materiali musicali editoriali e sonori) della coralità amatoriale, organizzato secondo criteri omogenei e funzionali, da mettere a disposizione di tutti gli operatori del settore e non solo.
Quindi un luogo virtuale dove il materiale corale, che riveste rilevanza per i fini istituzionali dell’associazione, viene reso disponibile a tutti gli interessati consentendo loro di attingere, comodamente e velocemente, informazioni e spunti progettuali utili alla messa in cantiere di nuove iniziative.
Un progetto di notevole importanza per il consolidamento e la promozione della comunità corale amatoriale e la ricaduta, in termini di valori culturali e sociali, sull’intera collettività nazionale.

Le metodologie di attuazione

Verranno raccolti i cataloghi delle biblioteche già esistenti presso alcune associazioni regionali e i libri, le musiche, i video e le incisioni edite dai singoli cori e dalle stesse associazioni regionali corali. Successivamente, tutto il materiale giunto a Feniarco dalle realtà territoriali, verrà fisicamente inserito nella biblioteca della federazione e, dopo un preziosissimo e impegnativo lavoro di catalogazione informatica, andrà a formare la biblioteca virtuale della produzione corale italiana.
Questo catalogo generale, integrato con quello delle biblioteche già attive presso le sedi territoriali delle associazioni regionali, confluirà in Archivicorali.net costituendo la più grande banca dati prodotta dalla coralità italiana che contribuirà alla diffusione del lavoro di ciascun coro e della cultura corale nel nostro paese.
Il catalogo digitalizzato verrà messo in rete e sarà consultabile online, da chiunque ne fosse interessato, tramite i siti di Feniarco e delle associazioni regionali.

Per i dettagli sulle modalità di raccolta del materiale editoriale e discografico da parte dei cori SCARICATE la lettera presente nella colonna qui a lato.

Gli obiettivi

Archivicorali.net mira quindi al raggiungimento di una serie di obiettivi che permettano a Feniarco, alle associazioni regionali e a tutti i cori di valorizzare il grande patrimonio editoriale (composizioni, materiale didattico, documentativo, biografico, musicologico, etnomusicologico e quant’altro) e discografico dislocato sul territorio nazionale e in particolare si prefigge di:

  • offrire la possibilità di accedere, in un unico luogo virtuale, alla consultazione delle raccolte di materiali musicali editoriali e discografici;
  • consentire a tutta la base associativa di avere a disposizione strumenti tecnici adeguati a dare maggiore efficacia ed efficienza al lavoro di realizzazione delle molteplici attività istituzionali;
  • creare un archivio musicale biblio-discografico comune, in continua implementazione, in grado di contenere un’enorme mole di materiale musicale-corale e di individuare gli strumenti per favorire sinergiche relazioni con altre basi di dati presenti sul web;
  • stimolare i giovani allo studio e all’approfondimento della coralità mediante l’utilizzo di strumenti più moderni e quindi più vicini al loro quotidiano;
  • raccogliere, catalogare e conservare la storia della coralità italiana con una procedura digitale a garanzia di una sicura e veloce trasmissione nello spazio e nel tempo.

I principali risultati attesi

In linea con lo spirito che anima l’intera proposta progettuale e cioè di un proficuo sperimentalismo, ci si attende che, dopo la messa in rete dell’archivio, lo stesso diventi strumento di lavoro per tutta l’associazione e possa quanto prima trovare adeguato spazio tra i riconosciuti sistemi bibliografici nazionali.
Grazie a questo strumento innovativo anche le generazioni più giovani potranno facilmente approcciarsi ad un’esperienza longeva come quella della coralità in Italia.
Inoltre, il facilitato utilizzo di questo patrimonio biblio-discografico fungerà da base sperimentale e operativa anche per la promozione di nuovi progetti e iniziative e per una ridefinizione e messa a punto degli interventi già posti in essere da Feniarco in sinergia con la realtà associativa più ampia.

Archivicorali.net
© 2007-2018 FENIARCO - PI 01480980935
 
privacy disclaimer credits